«Pandemia, repressione e crisi dei diritti: anno nero»

«Pandemia, repressione e crisi dei diritti: anno nero»

2 febbraio 2021, un manifestante tiene una bandiera nazionale russa durante una protesta dopo che il leader dell’opposizione russa Aleksej Naval’nyi è stato condannato al carcere a Mosca. Sotto una pressione senza precedenti nella Russia post-sovietica, dall’incarcerazione di Navalny, decine di attivisti, giornalisti indipendenti e difensori dei diritti sono stati presi di mira con incursioni, detenzioni e designazioni come terroristi e agenti stranieri. AP/Pavel Golovkin

Rapporto Amnesty International 2021. «La disparità nella diffusione dei vaccini semina il terreno per più grandi conflitti»


Source link

Acerca coronadmin

Comprobar también

Drag Race stars address rumour RuPaul never stepped foot on set

Drag Race Down Under. (Stan) Drag Race Down Under’s Art Simone and Rhys Nicholson have addressed …

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.