Covid, in Alto Adige 1.500 vaccinati in sette giorni: le quarte dosi superano le terze – Cronaca

BOLZANO. Negli ultimi sette giorni, ai residenti in Alto Adige sono state somministrate 1.503 dosi di vaccino. Lo rende noto l’Azienda sanitaria provinciale. Cinquantadue erano prime dosi, 100 seconde dosi, 672 terze e 679 quarte dosi.

Il tasso di copertura vaccinale della popolazione altoatesina residente e vaccinabile, vale a dire dai cinque anni in su, è ora del 78,76%.

Il primo ed il secondo richiamo vaccinale sono particolarmente raccomandati per i pazienti e le pazienti ad alto rischio, che abbiano oltre 60 anni di età, e per gli/le over 80.

«Quale motivazione alla base di questo invito – spiega l’Azienda sanitaria – la Commissione permanente per le vaccinazioni germanica, in un comunicato stampa ha spiegato che ‘rispetto alla variante Omicron, quella attualmente prevalente ed in circolazione, i dati attuali mostrano una diminuzione della copertura vaccinale dopo pochi mesi dal primo richiamo’ e che ‘la seconda vaccinazione di richiamo ha lo scopo di migliorare la protezione e prevenire gravi patologie nelle persone a rischio'».




Source link

Acerca coronadmin

Comprobar también

Buoni pasto, dopo la protesta in arrivo un tetto alle commissioni

Ascolta la versione audio dell’articolo Si sbroglia la matassa dei buoni pasto, che aveva portato …

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.