Crisi Svp: il consiglio provinciale approva la riduzione della giunta – Cronaca

BOLZANO. Il consiglio provinciale di Bolzano ha approvato con 18 sì, 16 no e un’astensione la riduzione della giunta provinciale da nove a otto assessori, proposta dal governatore Arno Kompatscher dopo la spaccatura con l’assessore e collega di partito Svp Thomas Widmann.

Finisce così un lungo braccio di ferro iniziato un mese fa.

Allora quando Kompatscher aveva ritirato le competenze a Widmann dopo la pubblicazione di un libro inchiesta con intercettazioni sul caso Sad, la società che per molti anni ha gestito il trasporto pubblico locale. 

Thomas Widmann ha ribadito in aula, poco prima della votazione, di non comprendere che una giunta che ha lavorato bene in un momento difficile, come quello della pandemia, ora «venga amputata».

Secondo Widmann, lo strappo non ha motivi politici, ma esclusivamente personali.

Durante la replica il governatore Kompatscher ha respinto l’accusa di agire «perché offeso», ma «per una visione fondamentalmente diversa della politica«. Il presidente ha parlato di «fatti inauditi».

«L’indipendenza ha un prezzo», ha aggiunto. «Ci saranno conseguenze, ma auspico che dopo questa catarsi possiamo tutti continuare a lavorare e guardare avanti», ha concluso Kompatscher.




Source link

Acerca coronadmin

Comprobar también

Covid, due vittime in Trentino (una donna non ancora 50enne) e boom di ricoveri – Cronaca

TRENTO. Purtroppo il Covid causa altre due vittime in Trentino: un uomo ultra novantenne e una …

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.